Il nuovo OnePlus 6! Le nostre considerazioni

Pubblicato il da

Il nuovo OnePlus 6! Le nostre considerazioni

Il nuovo OnePlus 6! Le nostre considerazioni

 

 

 

 

 

 

 

Il OnePlus 6 è stato presentato il 16 Maggio a Londra e dal giorno 22 Maggio sono iniziate le spedizioni del prodotto, con Amazon partner ufficiale del brand cinese.

on34

 

Prezzo

 

Sono uscite varie versioni:

  • 519€ per 6/64 GB, solo Mirror Black
  • 569€ per 8/128 GB, Mirror Black, Midnight Black e Silk White (quest’ultima in quantità limitate)
  • 619€ per 8/256 GB, solo Midnight Black

 

Scheda Tecnica

 

La scheda tecnica di OnePlus 6 è la seguente:

on1

  • Schermo: 6,28” Optic AMOLED full HD+(1.080 x 2.280 pixel, 19:9) con Gorilla Glass 5, 84% screen-to-body ratio
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM: 6 /8 GB LPDDR4X
  • Memoria interna: 64 / 128 / 256 GB UFS 2.1 2-LANE
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel Sony IMX 519 con OIS, 1,22 μm pixel size + 20 megapixel Sony IMX376K, 1 μm pixel size, entrambe f/1.7, con dual LED flash
  • Fotocamera frontale: 16 megapixel Sony IMX371, f/2.0, 1 μm pixel size
  • Connettività: dual SIM, LTE Cat. 16, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, USB 2.0 Type-C, jack audio
  • Batteria: 3.300 mAh con Dash Charge
  • Dimensioni: 155,7 × 75,35 × 7,75 mm
  • Peso: 177 grammi
  • OS: Android 8.1 Oreo con OxygenOS

Caratteristiche

Lo smartphone è coperto in vetro gorilla glass 5 sia davanti che dietro. La rifinitura dietro è lucida o opaca a seconda della scelta del colore.

on

Lato software, oltre alle gesture per fare a meno della NavBar, abbiamo altre novità in parte già viste.

 

  • Modalità lettura: la combinazione di un filtro luce blu, per non disturbare il sonno, e della scala di grigio, per risparmiare batteria.
  • Screenshot con uno swipe a tre dita
  • Tema scuro
  • Gesture a schermo spento (double tap to wake, controllo musicale, avvio di app, torcia, ecc.)
  • Screenshot estesi

 

Uso del dispositivo

Non avevamo dubbi circa la fluidità di OnePlus 6 e in effetti molte aspettative sono state confermate, è uno smartphone velocissimo, iper reattivo in ogni circostanza e capace di mantenersi efficiente anche nelle condizioni di forte stress e nelle lunghe sessioni di gaming. Le performance sono proprio il punto cruciale di OnePlus 6, il suo miglior biglietto da visita e il vero asso nella manica da mettere in campo nei confronti dei competitor diretti.. Dopo un nostro uso di alcune ore abbiamo notato, che per quanto riguarda la fluidità nulla da dire, non si blocca è preciso e non abbiamo notato nulla di anomalo.

Fotocamera

one_plus

Posteriormente troviamo un sensore Sony IMX 519 da 16 MP, con pixel di 1,22 micrometri, associato ad un obiettivo di lunghezza focale standard e apertura F/1.7, stabilizzato otticamente. Appena sopra troviamo una seconda fotocamera da 20 MP, con sensore Sony IMX 376K e ottica non stabilizzata F/1.7, questo modulo serve per rilevare dati sulla profondità di campo nelle foto con effetto bokeh simulato. Fotocamera a primo impatto buona, ma in realtà foto con buona qualità di luce molto granulosa e video al massimo ovvero 4K a 60fps a scatti, molto meccanico

Durata

Per quanto riguarda la durata della batteria del terminale non si può dire nulla, arriva tranquillamente a sera. Monta una batteria da 3300mah che gli consente di arrivare a sera tranquillamente, rispetto al predecessore sono scesi un po’ i valori di display attivo che abbiamo riscontrato in una giornata di utilizzo medio, in particolare passiamo da 5h30 min a 5h su un periodo di operatività di circa 14 ore.

Riconoscimento facciale

Il riconoscimento facciale è davvero buono, ovvero il cellulare ti riconosce immediatamente ma basta avere degli occhiali e a volte anche un semplice cappello che non funziona più in nessun modo, mentre il l’impronta digitale è molto buona.

Conclusioni

on3

Nel complesso sul cellulare non possiamo dire che va male, anzi, ma ci aspettavamo qualcosa in più soprattutto dalle fotocamere, ci duole dirlo ma a nostro avviso non c’è molto di diverso in questo terminale che i predecessori non hanno. Il primo modello fece scalpore e anche fino al terzo/quarto c’era sempre un non so che di diverso. L estetica però è davvero bella e i materiali ci piacciono molto ma ci sono ancora alcune cose da sistemare per essere a confronto con i veri top di gamma. Speriamo che possa sbalordirci sempre più!

Comprarlo o meno?

Se avete il 5 o il 5T forse non lo farei questo passaggio, ma da terminali più vecchi o ad esempio da un iPhone 6 non ci penserei 2 volte, perchè c'è molta differenza. Qualità prezzo devo dire che non ci sono paragoni, attualmente a questo prezzo è uno dei migliori!


Commenti: 2

Ospite |

Cellulare top, fotocamera da migliorare
A mio avviso va bene, l ho appena ricevuto, l unica pecca forse è il reparto foto
Ospite |

Mi duole ammetterlo
Approvo a pieno, i primi erano i migliori
Scrivi commento
Testata
Commento